//Biografia

“L’autenticità è tutto – senza di essa tutto sembra un  guscio vuoto “, lo afferma un artista che si trova al centro della scena techno internazionale dal 2006. Il musicista di Brema è stato fonte di ispirazione per moltissimi artisti europei.
Come il figlio di un musicista sperimentale, la sua carriera nel mondo della musica è iniziata fin da giovanissimo ed è stata solo una questione di tempo prima che si innamorasse per la musica elettronica. Raggiunse il suo primo successo componendo musica per alcuni prestigiosi teatri europei.

Durante questo periodo ha scoperto la sua passione per i suoni dei Club, applicandosi con dedizione a questo genere. Grazie al suo talento è stato presto scoperto da produttori come Oliver Huntemann, Thomas Schumacher e Marc Romboy che si misero in fila per poter lavorare con lui.
Grazie alla qualità della sua musica in brevissimo tempo raggiunse la cima della scena tecno internazionale. Recentemente ha remixato brani per gruppi ben noti come Depeche Mode, Booka Shade e The Knife. Le sue produzioni si possono trovare su etichette come Get Physical, Datapunk, Gigolo, Sistemathic e Giant Wheel.
“Attraverso le mie pubblicazioni musicali e le mie collaborazioni sono riuscito a lasciare fluire liberamente le mie idee e sviluppare il mio stile ” spiega Stephan.
“Ho capito che la buona e cattiva musica secondo il mio personale giudizio è un concetto dinamico ed è per questo che l’intuizione è cosi importante in questo lavoro.”
Si descrive come “Melody Man “-” dopo tutto è la melodia che persiste nel tempo “. Le risposte alle sue produzioni sembrano confermarlo: i suoi suoni sono molto amati nei club di tutto il mondo. DJ Hell stesso ha ribattezzato i brani di Stephan come il rivoluzionario “ Suono di Brema “.

Visti i successi, decide nel 2006 di creare la propria etichetta chiamata “Herzblut” nel 2006.
Facendo parte della Plantage 13 ha trovato la cornice ideale creativa per le sue opere. Le proprie produzioni gli hanno permesso di aumentare la sua fama a livello mondiale mantenendo pur sempre la sua libertà come singolo artista. “Questo è stato un enorme passo avanti”, spiega, “io produco musica da condividere, e posso sperimentare questa grande sensazione in ognuno dei miei concerti “. La musica di Stephan è entusiasmante come egli è, sia come dj e artista dal vivo. Ma c’è una dichiarazione che vale per tutte le sue produzioni: sono certamente caratterizzate da “Autenticità“.

// Discografia

[protected]STEPHAN BODZIN
– Mustang (June 2009 – Systematic Recordings)
– ALBUM “Liebe ist…” (May 2007 – Herzblut)
– “Liebe ist… / Mondfahrt” (April 2007 – Herzblut)
– Daytona Beach / Bedford (Jan 2007 – Spielzeug Schallplatten)
– Tron / Midnight Express (Aug 2006 – Systematic Recordings)
– Kerosene / Cucuma (Sept 2006 – Herzblut Recordings)
– Pendulum / Silhouette (Sept 2006 – Spielzeug Schallplatten)
– Valentine / Papillon (Okt 2006 – Herzblut Recordings)
– Caligula / Marathon Man ( Dec 2005 – Systematic Recordings)

STEPHAN BODZIN vs MARC ROMBOY (with Marc Romboy)
– Puck / Io (Dec 2006 – Herzblut)
– Telesto / Hydra (Nov 2006 – Systematic Recordings)
– The Alchemist (Aug 2006 – 2020 Vision UK)
– Atlas / Hyperion (July 2006 – Systematic Recordings)
– Ferdinand / Phobos ( May 2006 – Systematic Recordings)
– Luna / Miranda ( Nov 2005 – Systematic Recordings)

BODZIN & HUNTEMANN (with Oliver Huntemann)
– Black EP (Jan 2006 – Gigolo Records)
– Cheap Tricks (April 0006 – Datapunk)

ELEKTROCHEMIE (with Thomas Schumacher & Caitlin Devlin)
– Mucky Star / Calling You (Jan 2007 – Get Physical Music)
– Don`t go / You`re my kind (March 2006 – Get Physical Music)
– Pleasure Seeker EP (Okt 2005 – Get Physical Music)

THOMAS SCHUMACHER (with Thomas Schumacher)
– Is Not EP (Nov 2006 – Spielzeug Schallplatten)
– Home ALBUM (May 2006 – Spielzeug Schallplatten)
– Red Purple (March 2006 – Spielzeug Schallplatten)
– Kickschool 79 (Dec 2005 – Spielzeug Schallplatten)
– Bring it Back EP (Sept 2005 – Spielzeug Schallplatten)
– Heat it up (July 2005 – Spielzeug Schallplatten)
– Yara (March 2005 – Spielzeug Schallplatten)

H-MAN (with Oliver Huntemann)
– 51 Poland Street (Oct 2006 – Giant Wheel)
– Turbo EP (Feb 2006 – Giant Wheel)
– Mimi (Sept. 2005 – Giant Wheel)
– Spacer / Rock This Place (March 2005 – Giant Wheel)
– Manga / Flip Flop (Nov 2004 – Giant Wheel)

OLIVER HUNTEMANN (with Oliver Huntemann)
– Sa Paulo (Dec 2007 – Confused Recordings)
– German Beauty (Sept 2006 – Confused Recordings)
– Fieber Album (Feb 2006 – Confused Recordings)
– Broadcast Service (Sept 2005 – Dance Electric)
– Terminate The Fire (feat. Chelonis R. Jones) (July 2005 – Dance Electric)
– Sweet Sensations (May 2005 – Gigolo Records)
– 50 (May 2005 – Confused Recordings)
– Album Too Many Presents For One Girl (CD, 2 Vinyl) (2004 – Confused Recordings)
– DiscoTech UK Mixes (November 2003 – Confused Recordings)
– Freeze (September 2003 – Confused Recordings)
– DiscoTech (2003 – Confused Recordings / Zomba)
– Phreaks 2.1 (2001 – Panik)
– Wildes Treiben (2001 – Confused Recordings)
– Alte Liebe (2000 – Confused Recordings)
– Huntemann vs. Elektrochemie LK Bass Heavy / Strip (1998 – Confused Recordings)
– Playground (1997 – Confused Recordings)
– Electric City (1996 – Confused Recordings)
– Styles (1995 – Confused Recordings )

MARC ROMBOY (with Marc Romboy)
– House Ya, Jigsaw, Model1601, SL Mirage, Himalia, Impact Disco
(from the Album GEMINI Feb 2006 – Systematic Recordings)

SWOOP
– Black Market (Feb 2006 – Craftmusic / Greatstuff)
– Superlicious (April 2006 – Craftmusic / Greatstuff)

ROCKFORD (with Oliver Huntemann)
– Prime Time Drama (Danced – August 2005)

REMIXES
– Depeche Mode – Fragile Tension (Stephan Bodzin Remix) (Mute – Dec 2009)
– John Dahlbäck – Now it´s not summer

REMIXES (with Thomas Schumacher – extracts):
– The Knife – Like a Pen
– Booka Shade – The White Rooms
– H-Man – Manga
– A-HA – Celice
– DJ Remo – Black Sabrina
– Tomcraft – Shureshot

REMIXES (with Oliver Huntemann – extracts):
– Depeche Mode – Everything Counts (Huntemann/Bodzin-Remix)
– Yello Oh Yeah (H-Man Remix)
– Sono Blame (H-Man Remix)
– Yoshimoto Du What U Du (H-Man Remix)
– Ascii Disko Black Metal (Oliver Huntemann Remix)
– Coburn Technology (H-Man Remix)
– John Dahlbck The Bad Giant (Huntemann RMX)
– Menstruation Monsters My Bunny (Oliver Huntemann Remix)
– Ural 13 Diktators Blind Love (Huntemann RMX)
– Benni Benassi I Know What You Do (Huntemann RMX)
– ELK feat. Inga Humpe You Know (Huntemann RMX)
– R.S.P. Funkanoid (Huntemann RMX)
– Robbie Tronco Fright Train (Huntemann RMX)
– Sinad OConnor Troy (Kaycee RMX)
– Frankie Goes To Hollywood Rage Hard (Kaycee RMX)
– Camouflage Perfect, Me & You (Huntemann & Bodzin RMX)[/protected]