Robert Dietz

Robert Dietz 2015-09-28T11:59:54+00:00

Project Description

Robert Dietz, con il suo approccio creativo al panorama musicale, è stato ancora una volta capace di influenzare con le sue sonorità la scena dance.  Nel gennaio 2015 fonda l’ etichetta “ Truth be Told “, distinguendosi sin da subito per originalità e creatività e rilasciando tracce di un certo spessore. La sua passione e il suo estro artistico sia in pista sia nel discografico lo collocano Diatz in quella piccola ed esclusiva cerchia di produttori dell’ House music.

Producendo in continuazione musica per se stesso, cerca di inserire nelle sue tracce aspetti vecchi e nuovi degli stili musicali, mantenendo il suo impegno per l’innovazione come bandiera della sua etichetta. Influenzato dal metal e dal punk, a partire dalla fine degli anni 80 e per il successivo decennio del 90, inizia il suo viaggio spaziando nei più disparati generi musicali, mettendosi alla prova con l’ hip-hop, la drum and bass per arrivare poi alla house ed alla techno. La sua principale ambizione è sempre stata la sperimentazione e questo ha determinato la sua crescita come artista.

Grazie ai successi ottenuti nella scena elettronica mondiale, Robert diventa molto ricercato, inizia cosi la sua collaborazione con Luciano e Loco Dice,  definendo in maniera concreta il suo stile. Le sue produzioni compaiono in numerosi album, il suo dj set diventa richiestissimo nei club più prestigiosi. Nonostante tutti questi impegni riesce a ritagliarsi del tempo per continuare a coltivare la sua spassionata e continua ricerca d’ innovazione.

In questi anni ha suonato frequentemente allo Space e Pacha di Ibiza, si è esibito su palchi importanti come Used & Abused di Loco Dice all’ Ushuaia, l’ SW4 nel 2014 a Londra, Il Time Warp, l’ Hyte Festival di New York e in numerosi club di culto come il Robert Johnson di Offenbach. E’ capace di dare al pubblico esattamente ciò che vuole, sapendosi adattare e dimostrando un egregia flessibilità in tutte le occasioni. Con l’aumento della sua popolarità, Robert Dietz inizia a viaggiare raggiungendo l’ Australia e il Sud America, sperimentando sempre e comunque nuove sonorità con grande successo.

Le sue abilità di produzione si concentrano a metà tra le competenze tecniche e la pura euforia! Firma e rilascia numerose produzioni per etichette come Desolat, Running Back, Saved e Cadenza. Si guadagna così un posto tra i maggiori esponenti del gruppo Desolat, sfornando successi che racchiudono sia un pizzico di old school e una maniacale proiezione verso il futuro, rendendo unici tutti i suoi progetti.

La sua passione è una guida per tutti gli ascoltatori e la sua ascesa nel panorama musicale la si può sintetizzare nelle parole di Chuck Roberts: “ House, is a feeling “…. l’ House è un sentimento!